LA CERTIFICAZIONE METODOLOGICA DELL'INSEGNANTE CLIL

GRAZIANO SERRAGIOTTO

Abstract


Il seguente articolo vuole indagare le competenze metodologiche
richieste al docente CLIL e vuole mettere in evidenza
come tali competenze possono essere valutate per certificare
i docenti che intendono lavorare con la metodologia CLIL
nella scuola italiana. Ci occuperemo in questa sede degli aspetti
metodologici piuttosto che di quelli linguistici, dei quali
si occuperà Geraldine Ludbrook in questo volume.
Un docente CLIL deve avere una conoscenza generale
della letteratura riguardante la metodologia CLIL, deve essere
in grado di pianificare e organizzare dei moduli CLIL secondo
obiettivi precisi. Inoltre il docente CLIL deve essere in grado
di gestire la classe, di usare le tecnologie più adatte per sviluppare
le competenze degli studenti, di selezionare materiali
autentici da usare in classe, di trovare delle risorse disponibili
per gli studenti, di verificare e valutare il processo di apprendimento
e i risultati prodotti dagli studenti.

Keyword


Certificazione metodologica; valutazione; CLIL

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.3299/sdg.v2i4.183-197

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.