On two Italian Gall Midges (Diptera Cecidomyiidae) and their parasitoids

Maria Concetta Rizzo, Bruno Massa

Abstract


Some biological data on Cystiphora sonchi (Bremi) and Asphondylia trabuti Marchal in Italy are reported. C. sonchi, previously known only for N Italy, is also recorded for S Italy, Sardinia and Sicily. It induces galls on the leaves of Sonchus spp. (Compositae) all the year around, except for the second half of July and August. The number of galls per leaf was higher in summer (11.6) than in winter (7.4). Overall 5-6 generations per year were observed, with a maximum number of individuals in spring-summer. Larvae often merge in the same gall, pupating inside it and emerging from the lower leaf surface; in winter they can leave galls and pupate outside them. On the whole 426 C. sonchi and 381 parasitoids were reared; 359 were Aprostocetus microscopicus (Rondani) (Hymenoptera Eulophidae) and 22 Synopeas larides (Walker) (Hymenoptera Platygasteridae); the latter has not been previously quoted for Italy.

A. trabuti, previously known as phytophagous on fruits of Solanum tuberosum L., is here recorded for the first time in Italy and as phytophagous of S. nigrum L. Larvae live gregariously, developing and pupating inside fruits between May and December. They emerge in about two weeks, their number peaking in spring; at least 5 generations per year were observed. On the whole 100 A. trabuti and 91 parasitoids were reared; 88 were Eurytoma dentata Mayr (Hymenoptera Eurytomidae), previously unrecorded as parasitoids of this gall midge, and 3 were unidentified Pteromalidae.

Key words: Cystiphora sonchi, Asphondylia trabuti, Sonchus spp., Solanum nigrum.

SU DUE SPECIE ITALIANE DI CECIDOMIDI GALLIGENI E SUI LORO PARASSITOIDI

Si riportano alcuni dati biologici su Cystiphora sonchi (Bremi) ed Asphondylia trabuti Marchal (Diptera Cecidomyiidae) in Italia. C. sonchi era nota solo per le regioni settentrionali e viene riportata ora anche per l’Italia meridionale, la Sardegna e la Sicilia; essa induce galle sulle foglie delle specie del gen. Sonchus (Compositae) durante tutto l’anno divenendo rara nel periodo metà luglio-agosto. Il numero di galle estive per foglia (11,6) è risultato più alto di quelle inver- nali (7,4). In totale sono state osservate 5-6 generazioni per anno con un picco numerico in pri- mavera-estate. Le larve spesso confluiscono nella stessa galla e vi si impupano, sfarfallando dalla pagina inferiore; in inverno alcune larve abbandonano le galle e si impupano aldifuori di esse. In totale sono stati allevati 426 C. sonchi e 381 parassitoidi, 359 dei quali sono risultati Aprostocetus microscopicus (Rondani) (Hymenoptera Eulophidae), 22 Synopeas larides (Walker) (Hymenoptera Platygasteridae). Quest’ultima specie viene segnalata per la prima volta in Italia.

Asphondylia trabuti, nota già come fitofago dei frutti di Solanum tuberosum, viene riportata per la prima volta in Italia e su Solanum nigrum; le larve sono gregarie, si sviluppano tra maggio e dicembre con un picco in primavera e si impupano all’interno dei frutti, completando il ciclo in circa due settimane. Sono state osservate almeno 5 generazioni per anno. In totale sono stati ottenuti 100 A. trabuti e 91 parassitoidi, 88 dei quali sono risultati Eurytoma dentata Mayr (Hymenoptera Eurytomidae), riportata per la prima volta come suo parassitoide, e 3 Pteromalidae.

Parole chiave: Cystiphora sonchi, Asphondylia trabuti, Sonchus spp., Solanum nigrum.

 


Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.15162/0425-1016/706

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.

Questo sito utilizza Cookie

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web. Informativa privacy


ISSN: 0425-1016