L'ANISANDRUS (XYLEBORUS) DISPAR L. (COLEOPTERA, SCOLYTIDAE) SUL PESCO NEL PIACENTINO

Mario Solinas

Abstract


L'Anisandrus dispar L. ha attaccato i giovani peschi nella zona di Castellar- quato (Piacenza) negli anni 1956, 1960 e 1961. L'Autore riferisce sulle osserva- zioni effettuate in quelle occasioni, con particolare riguardo alla sintomatologia dell'infestazione nella coltura e nelle singole piante colpite, e fissando inoltre qualche dato biologico importante ai fini della lotta contro lo Scolitide. All'inizio della primavera (già nella seconda metà di marzo) le femmine fecondate sciamano dalle gallerie vecchie e attaccano i nuovi rami. Lo sviluppo delle singole famiglie è molto scalare : in tutto il mese di maggio è possibile trovare in uno stesso sistema di gallerie la femmina madre, le larve variamente svilup- pate, le pupe e gli adulti neosfarfallati.

Per quanto riguarda la lotta contro il temibile fitofago, si consiglia la sorveglianza delle piante giovani in vivaio e a dimora, onde p.oter scoprire le intestazioni al loro primo insorgere; quindi si consiglia di intervenire con la distruzione durante l'inverno dei rami o delle intere piante fortemente colpite, e in primavera (a partire dalla seconda metà di marzo) con 2 o 3 trattamenti (intervallati di 20 giorni circa) a base di DDT o HCH in emulsione ai tronchi e ai rami delle piante da proteggere.

Anisandrus dispar L. has injured young peach-trees near Castellarquato (Piacenza: Northern Italy) during 1956 and then in 1960 and 1961. The author refers about his own observations made during that time, with particular regard to symptomatology of infestation in the orchard and in the single attacked trees. Some biological data have been also ascertained in order to contro! the pest.

The fecundates females swarm early in spring and attack new stems and branches. Development of families is very graduai : during May it is possible to find in the some brood : mother, varionsly developed larvae, pupae and new emerged imagoes. As for control mesaures, the author suggests to watch the young peach-trees in nursery and in ochard, in order to find eventual infestations as early as possible; then to destroy the infested stems and branches, during winter, and to defend healthy trees in spring (beginning from second half of March) with 2 or 3 sprays (at about 20 days intervals) with DDT or H.C.H. emulsions.


Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.15162/0425-1016/372

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.

Questo sito utilizza Cookie

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web. Informativa privacy


ISSN: 0425-1016