CONTRIBUTO ALLA CONOSCENZA DELL' HYLESINUS OLEIPERDA FABR.

Giorgio Nuzzaci

Abstract


Nella presente nota l'A. compie uno studio morfologico dell'Hylesinus oleiperda Fabr. con particolare riguardo all'apparato copulatore maschile, capo ed appendici boccali della larva matura.

La biologia di questa specie è studiata nell'Italia meridionale (Calabria) dove l'Ilesino compie una generazione all'anno con svernamento sotto forma di larva; gli adulti, sfarfallati in primavera ed all'inizio dell'estate, ovidepongono in estate ed all'inizio dell'autunno. Le larve nascono pochi giorni dopo la deposizione delle uova, si accrescono per tutto l'inverno c,iivenendo mature nella primavera successiva e compiono la metamorfosi nello stesso periodo.

Studiando l'etologia della specie, l'A. si è soffermato sulle cause che più o meno sensibilmente ne limitano la diffusione e tra queste gli Imenotteri Calcidoidei Cheiropachus quadrum (Fabr.), Eurytoma moria Boh. e Tetrastichus sp.

The Author refers about fundamental morphological characters of the adults and.full grown larva of Hylesinus oleiperda Fabr. (Coleoptera: Scolytida,e); the male's copulatory organ is described in detail. .

Biological observations was carried during the years 1970-72 on H. oleiperda living on olive trees: Adults emerg in May and lay eggs in August-September. and in first half of October; the A. founded in Winter only larvae.

The natural ennemis of H. oleiperda was in South ltaly three Hyme- noptera: Cheiropachus quadrum (Fabr.), Eurytoma mario Boh. and . Tetrastichus. sp..


Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.15162/0425-1016/433

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.

Questo sito utilizza Cookie

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web. Informativa privacy


ISSN: 0425-1016