LA MICROSETIA SEXGUTTELLA THUNBERG {LEPIDOPTERA: GELECHIIDAE) MICROLEPIDOTTERO MINATORE DELLE FO- GLIE DI CHENOPODIUM ALBUM L.

Oreste Triggiani

Abstract


Microsetia sexguttella THUNBERG (Lep.~ Gelechiidae) A MINNER MICROLEPIDOPTER

IN THE LEAVES OF Chenopodium album L.

The results of 5tudies on the morphology and biology of last instar of the larva of Microsetia sexguttella Thunberg (Lepidoptera: Gelechiidae) are .reported. The genitalia of adults are also described.

The •larva of this lepidopter thrives into the leaves of Chenopodium album L., wich is a spontaneous and typical weed of uncultivated lands.

It has two generations a year. The Iarvae are present in May till the end of the year except for the second ha.If of August and the fìr5t half of Septembe.r when their number .is very low.

The lepidopter overwinters as a pupa among soils particles or pieces of dry leaves.

Pnigalio soemius Walk. (Hym. Chalcidoidea), Agathis meridionellae Fi. and A. albico- stellae Fi. (Hym. Braconidae) have been found as parasites of M. sexguttella. Cirrospilus donatellae was a rare parasite of P. soemius.

L'Autore riferisce i risultati dei suoi studi e ricerche sulla morfologia della larva matura della Microsetia sexguttella Thunberg (Lepidoptera: Gelechiidae), degli apparati genitali degli adulti e sulla biologia dell'insetto. Questo Lepidottero vive allo stadio di larva come minatore delle foglie del Chenopodiutlll album L., Chenopodiacea spontanea carat- teristica de1le zone incolte.

Esso presenta due generazioni all'anno; le larve compaiono verso maggio e la loro presenza si protrae sino alla fine dell'anno ad esclusione della seconda metà di agosto e prima quindicina di settembre allorché il numero è molto ridotto.

Lo svernamento avviene come crisalide fra le particelle del terreno o tra i frammenti di foglie secche.

Tra i parassiti l'Autore annovera un Calcidoideo ectoparassita: Pnigalio soemius Walk.,

il quale, molto raramente, viene parassltlzzato da Cirrospilus donatellae Mar., e due Braconidi endoparassiti: Agathis meridionellae Fii e A. albicostellae Fi.


Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.15162/0425-1016/516

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.

Questo sito utilizza Cookie

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web. Informativa privacy


ISSN: 0425-1016