L’Isterica, la Donna e il Medico

Stefania NAPOLITANO

Abstract


Il contributo analizza il resoconto, redatto da due psichiatri italiani, di un’epidemia di possessione avvenuta a Verzegnis, in Friuli, nel 1878, evidenziando il paradigma interpretativo adoperato dagli autori che si inserisce nel più ampio discorso di fine Ottocento sulla medicalizzazione del corpo femminile, e da un punto di vista psicanalitico nel legame sociale determinato dall’isteria.


The essay analyzes the report, provided by two Italian psychiatrists, of an epidemic of possession that occurred in 1878 in the Friulian town of Verzegnis. It emphasizes the interpretative paradigm used by the authors that fits within the broader discourse concerning the medicalization of the female body in the late nineteenth century and, in a psychoanalytical perspective, the social bond determined by hysteria.


Parole chiave


Isteria e psichiatria sec. XIX

Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.15162/1827-5133/1061

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Copyright (c) 2019 Post-filosofie

Questo sito utilizza Cookie

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web. Informativa privacy