UNA SCOMMESSA VINTA COL CLIL

ERSILIA MEO

Abstract


Sono molteplici i punti di forza di un insegnamento che si avvale
dell'approccio CLIL. Esso facilita il passaggio dalla ricettività alla produttività; crea
le condizioni affinché l'input linguistico si trasferisca dal sistema della memoria
temporanea a quella a lungo termine; agevola l'attivazione di meccanismi simili
all'apprendimento naturale della lingua straniera; valorizza non solo l'intelligenza
linguistica ma anche quelle necessarie allo studio dei contenuti che si vogliono
veicolare in LS; aumenta la motivazione allo studio perché la LS è utilizzata in
situazioni di studio reale, diverse dalle simulazioni tipiche dell'insegnamento
tradizionale della lingua straniera. Questo approccio, che spesso è definito innovativo
ma che la storia ci insegna essere abbastanza antico, si sta facendo strada tra i metodi
di insegnamento tradizionali, anche se non è semplice organizzare percorsi CLIL
curriculari in una scuola che non prevede compresenze.

Parole chiave


CLIL; lingua veicolare; progettazione CLIL; lingua inglese

Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.3299/sdg.v2i3.103-121

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.

Questo sito utilizza Cookie

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web. Informativa privacy