LA CERTIFICAZIONE D’ITALIANO: CLE - Certificación de Lenguas Extranjeras - UN’ESPERIENZA FORMATIVA IN ARGENTINA

MÓNICA ARREGHINI

Abstract


I momenti di accertamento delle conoscenze in lingua straniera che uno studente ha acquisito all'interno del sistema formale e/o fuori di esso sono fondamentali. La conferma di quanto lo studente sa e sa fare con la lingua che possiede, comporta delle conseguenze positive non solo a livello linguistico ma anche psicoaffettivo. L'esame di certificazione risulta una modalità molto efficace per misurare le conoscenze, non solo perché permette allo studente di confrontare la sua competenza nella lingua straniera con parametri standard determinati da un ente riconosciuto, ma anche perché risulta un'occasione di superamento e crescita personale. 

Nel seguente lavoro presenteremo una modalità di certificazione innovativa, il CLE, un modello di certificazione interna rilasciato dal Ministero della Pubblica Istruzione Argentino per le scuole pubbliche della città di Buenos Aires. Il suo obiettivo non è soltanto misurare le conoscenze degli studenti ma anche 'accompagnare' tutto il percorso di apprendimento dell'italiano, dalla scuola elementare fino alle superiori.


Full Text

PDF


DOI: https://doi.org/10.3299/sdg.v1i2.32-43

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.

Questo sito utilizza Cookie

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web. Informativa privacy